mercoledì 9 maggio 2018

RECENSIONE AZIENDA AGRICOLA BIOLOGICA LA QUERCIA SCARLATTA

RECENSIONE 

AZIENDA AGRICOLA BIOLOGICA LA QUERCIA SCARLATTA






La Quercia Scarlatta è un'azienda agricola vitivinicola biologica a gestione familiare.

I loro campi si estendono per 7 ettari e sono coperti da vigneti e oliveti.

La giusta combinazione tra le più antiche tradizioni contadine locali ed una tecnologia di trasformazione innovativa rendono i prodotti di questa bella azienda autoctoni molto particolari. Lavorano questa terra per ottenere del vino e dell'olio d'oliva di qualità eccellenti.


I loro obiettivi:


Protezione delle future generazioni. Il rischio di essere sottoposti a “dosi massicce” di sostanze tossiche è elevato anche già nell’accogliente utero materno. La monocoltura intensiva e l’impiego di fertilizzanti chimici impoveriscono il terreno, e incidono negativamente sulle proprietà nutrizionali degli alimenti, infatti, nei prodotti derivanti da agricoltura biologica, si possono riscontrare più elevati livelli di sostanze antiossidanti.

Supporto a piccole aziende. La produzione biologica ben si confà ad aziende non necessariamente pachidermiche. I prodotti biologici infatti assicurano un compenso equo ai produttori, rendendo possibile il fatto che un’azienda sia davvero integrata armoniosamente con l’ambiente circostante.

Il biologico, spesso a km 0, oltre a limitare le immissioni inquinanti del trasporto su gomma e l’impiego di imballaggi (packaging), dà forte stimolo all’economia locale e preserva, quando non incrementa, la ricchezza del territorio. Una conseguenza è la totale tracciabilità del prodotto o addirittura la conoscenza diretta del produttore e dei suoi processi produttivi .

Promuove la biodiversità. E’ insito nella produzione biologica il ricorso a sementi biologiche, non derivanti da manipolazione genetica o trattamenti che portino allo stesso risultato, quanto più possibile autoctone (tipiche della zona).

In un certo senso un’azienda biologica può essere vista come l’equivalente di una riforestazione.

In sintesi, il biologico non è necessariamente il sistema di produzione alimentare più efficiente, anzi, dobbiamo considerarlo duro, complesso e faticoso.

A fronte di questo però,  preserva la biodiversità e le tradizioni locali, limita l’impiego di tossine chimiche e l’impatto ambientale, garantisce  standard qualitativi e una completa tracciabilità del prodotto.


Insomma un'Azienda meravigliosa.


Producono Olio extra Vergine di Oliva e vini e distillati. inoltre hanno anche una linea per la cura del corpo dal nome "Suprema Olea" : PRODOTTI NATURALI CERTIFICATI ECO BIO E VEGAN, PRIVI DI PARABENI, PETROLATI, SILICONI E ALTRE SOSTANZE DANNOSE.



Io ho avuto il piacere di Provare le due perle della loro Azienda, il vino Rosso e il Vino Bianco.


La tipologia di lavorazione biologica dei loro terreni, soprattutto in vigna, riducono la produttività di un buon 20%. L'uva viene pigiata per la realizzazione dei vini autoctoni .











Uve Rosse: (dalla vendemmia 2016) Rosso Marche IGP biologico e Vegano, Sangiovese (80%), Merlot ed altre piccole aggiunte di vitigni importanti.

Degustazione del Vino Marche Rosso IGP 2016 - Biologico dell'Azienda Marchigiana La Quercia Scarlatta . L'ho abbinato ad un buonissimo Salamino di nostra produzione e tagliatelle La Pasta di Camerino con Ragù di cotechino e spezzatino di maiale sempre di nostra produzione! Connubio ottimo in quanto il vino è molto equilibrato dona al gusto una fantastica percezione di calore e morbidezza!



















Uve Bianche: (dalla vendemmia 2016) Bianco Marche IGP biologico e Vegano, 85% Ribona (Maceratino) – 15% Trebbiano e piccole quantità di altri vitigni







Azienda Agricola La Quercia Scarlatta
62015, Via Sabbionara Monte San Giusto – Macerata, Marche, Italy
Telefono + 39 348 9037808



Azienda autorizzata all’uso del marchio VEGANOK sui singoli prodotti rispondenti al Disciplinare Etico. Gli unici prodotti da intendersi come conformi allo standard sono quindi quelli che riportano direttamente in etichetta il simbolo VEGANOK


RECENSIONE FLORAPIS MIELE

FLORAPIS MIELE




Ciao a tutti carissimi lettori oggi vi parlo di Miele ed è quello di Florapis


Florapis nasce nel 1979 e sin dai primi momenti lavora con tenacia e dedizione per la produzione di miele biologico rigorosamente siciliano. La produzione iniziò con sole 7 arnie e adesso ne possiede un numero decisamente superiore.
Il team è costituito da alcuni tra i migliori apicoltori siciliani, le migliori attrezzature (di ultima generazione) e una catena di produzione che non ha eguali. vengono utilizzate le tecniche di allevamento tramandate da generazione in generazione, con grande cura nell’applicarle alla lettera. La produzione non interessa solo il miele e le sue varianti, ma anche pappa reale, cera d’api, polline e caramelle.
Un’altra caratteristica che contraddistingue il loro lavoro è l’allevamento di api regine per il fabbisogno dell’azienda, che ha come scopo l’utilizzo in proprio. Non vendita a terze parti. 
Grazie al duro e incessante lavoro, Florapis vanta una gamma di varietà multipla e variegata. Il suolo siciliano, infatti, possiede una conformazione tale da conferire alla vegetazione sostanze nutrienti diversificate, con ovvi vantaggi al momento dell’impollinazione delle api.
Questo grande privilegio da la possibilità di creare svariate varietà di miele, con relativi benefici a chi ne gusterà il sapore. Infatti, il miele biologico siciliano possiede tantissime proprietà benefiche per l’uomo, sia da un punto di vista psichico che cardio-circolatore.
Risulta essere sedativo contro le emicranie, coadiuvante nei disturbi di malattie polmonari, tonico, depurativo, lassativo, anti-asmatico, emoliente e di grande aiuto contro i disturbi della tosse e del raffreddore. 
Tutto rigorosamente biologico e di altissima qualità, senza additivi chimici aggiunti.


I PRODOTTI CHE HO PROVATO:






MIELE FIOR D'ARANCIO
Dal colore leggermente ambrato, aromatico, sapore e profumo del fior di Zagara. Usato per torte e dolci, ottimo con tisane e thè. Rilassante e sedativo contro le emicranie.



MIELE MELATA:

Dal gusto meno dolce di quello dei mieli di nettare, il Miele Fior di Melata possiede un particolare retrogusto. Utile per bronchiti e faringiti. Antisettico delle vie respiratorie, ricco di sali minerali.


MIELE LIMONE

Dal gusto delicato e dal colore chiaro, ottimo dolcificante dal sapore fine. Pregiato miele da tavola. È un buon calmante e rilassante. Aiuto prezioso contro i disturbi di stomaco derivanti da stati d’ansia


MILLEFIORI:

Il Miele Millefiori è chiaro e fortemente aromatico, dal gusto pronunciato, poiché proviene dal nettare di svariati fiori. Ottimo coadiuvante per i disturbi derivati da malattie polmonari.


MIELE EUCALIPTO:


Il Miele Fior di Eucalyptus ha un sapore gradevole, dal colore ambrato e dall’odore d’eucalipto. Ottimo per le vie respiratorie, anti-asmatico, emoliente e allevia i disturbi della tosse e del raffreddore.





Pane fatto in casa e tra gli ingredienti una materia prima d'eccezione il miele di Florapis Miele🍯....!!
Ricetta Pane fatto in casa:
Farina Manitoba 150 g
Farina 0 350 g
Lievito di birra fresco 7 g
Sale fino 8 g
Acqua a temperatura ambiente 350 g
Miele 1 cucchiaino (io ho usato il millefiori Florapis Miele)

Procedimento:
Come prima cosa iniziate a sciogliere il lievito di birra fresco nell'acqua a temperatura ambiente, poi versate in una ciotola capiente sia la farina 0 che la manitoba e aggiungete 1 cucchiaino di miele .

Iniziate a mescolare con una mano e con l'altra versate l'acqua poco per volta , unitene circa la metà e quando sarà completamente assorbita aggiungete anche il sale .Impastate nuovamente aggiungete il resto dell'acqua sempre poco per volta sempre continuando ad impastare.
Una volta che avrete aggiunto anche l'ultima parte di acqua continuate ad impastare all'interno della ciotola per una decina di minuti fino a che l'impasto non sarà ben incordato.
A questo punto lasciate riposare l'impasto per una decina di minuti, non servirà coprirlo.
Quando l'impasto sarà ben rilassato trasferitelo su un piano leggermente infarinato e lavoratelo fino a formare una palla
Trasferitela poi in una ciotola leggermente infarinata ,coprite con la pellicola per alimenti e lasciate lievitare per circa 2 ore o comunque fino a che non sarà raddoppiato . E' consigliabile lasciar lievitare l'impasto in forno spento solo con la luce accesa.
Ora riprendente l'impasto e lavoratelo nuovamente, formate di nuovo un palla e posizionatela direttamente nella placca del forno con sotto la carta forno. far lievitare ancora un'altra ora. a questo punto con l'aiuto di un coltello fate all'impasto lievitato le incisioni che preferite e posizionatelo nel forno inizialmente a 230° per circa 20 min con sotto un contenitore con dell'acqua , passati i 20 minuti togliete il contenitore dell'acqua e continuate a cuocere altri 30 min a 180°.
Appena cotto lasciatelo raffreddare in una griglia.
Buon lavoro





















SONO MOLTO SODDISFATTA, QUESTA AZIENDA PRODUCE MIELE E MOLTI ALTRI PRODOTTI DELLE MARAVIGLIOSE OPERE DELLE API, ADATTI AD OGNI NOSTRA ESIGENZA!


PER INFO:









RECENSIONE BELLA LODI - FORMAGGI E RASPADURA

RECENSIONE 

BELLA LODI - FORMAGGI  E RASPADURA





Carissimi Lettori oggi vi parlo di un'Azienda di produzione del formaggio , si tratta di Bella Lodi .

La storia di questa bella Azienda inizia a  Lodi nel 1947, l'anno in cui tre giovani fratelli che si laureeranno di lì a poco a Milano decidono di trasformarsi in imprenditori del settore caseario. All'interno della azienda agricola paterna strutturano il loro primo caseificio per trasformare il latte di loro produzione e di alcune cascine dei dintorni. 
Inizia subito il successo...

Nel 1958 il secondogenito, l'architetto Giovanni Pozzali, inaugura il nuovo caseificio a pochi chilometri da Lodi, a Casaletto Ceredano (CR). Negli anni '90 l'azienda, ormai diventata Lodigrana, cresce e si diversifica fino ad arrivare al lancio della specialità casearia che traduce in sapore questa storia familiare: Bella Lodi, un tributo sincero al passato millenario della terra lodigiana.

Un ingrediente fondamentale: il latte, controllato tutto l'anno verificando con gli allevatori l'alimentazione delle bovine, la loro salute e benessere, le condizioni di trasporto di questo "oro bianco" fino alla tavola. E' solo così, con la garanzia di una azienda dotata di grandi tradizioni nella tecnologia alimentare, che si può gustare un distillato dell'arte casearia italiana.


Bella Lodi è prodotto da un solo antico caseificio che ha più di 100 anni, in un comune del Parco Adda Sud. Colore bianco, con variazioni molto contenute anche in estate; profumo intenso, fragrante; sapore pieno ma non piccante né troppo salato: Bella Lodi, formaggio stagionato dalla crosta nera, nasce dalla grande e radicata tradizione casearia del grana lodigiano.
I prodotti che ho provato:



BELLA LODI GRATTUG. S/LATTOSIO



SFOGLIA TRADIZIONALE DI BELLA LODI

Soffice e leggera, la Raspadura si scioglie piacevolmente in bocca, esaltando tutte le caratteristiche e la bontà del formaggio Bella Lodi. 


Fatta rigorosamente a mano come vuole la tradizione, è il tocco di eccellenza che conquista il palato del giovane innovativo ma anche dell’adulto che ama i prodotti tradizionali e tipici. 
La Raspadura è un formaggio tipico lodigiano, unico, assolutamente artigianale, naturalmente senza lattosio. Ma come viene prodotta questa prelibatezza? 


La forma di Bella Lodi ancora giovane viene sfogliata a mano da un esperto casaro attraverso l'antica tecnica della “raspa”, che prevede l'utilizzo di una particolare lama per ottenere soffici sfoglie, lunghe e compatte. Un rito affascinante, che evoca tempi ormai remoti dove i sapori erano ricchi e intensi. Un passato non dimenticato, dal quale nasce l'inconfondibile Raspadura Bella Lodi.




Bella Lodi è prodotto da un solo antico caseificio che ha più di 100 anni, in un comune del Parco Adda Sud. Colore bianco, con variazioni molto contenute anche in estate; profumo intenso, fragrante; sapore pieno ma non piccante né troppo salato: Bella Lodi, formaggio stagionato dalla crosta nera, nasce dalla grande e radicata tradizione casearia del grana lodigiano.





Ricette


Tortino di patate con ripieno di lombo piccante del Salumificio Leoni , broccoli di Bioexpress- frutta e verdura a domicilio, formaggio bellalodi e Pan grattato
Cuocere le patate e i broccoli;

Aggiungere alle patate schiacciate un po di burro e uovo, porne una parte in una teglia e comporre la base . Sopra ponete il broccolo cotto e schiacciato, il lombo piccante e il formaggio da fondere infine ricoprite con la restante parte delle patate schiacciate
In forno a 180° per circa 20 min

Lombo Piccante
Salumificio Leoni
Lombo fresco di suino nazionale legato a mano e lavorato con una speciale salina piccante. Prodotto interamente magro risulta dolce e nel contempo leggermente piccante al palato. Prodotto senza polifosfati aggiunti, senza glutine e derivati del latte.





SBRICIOLATA DI PATATE FARCITA CON PROSCIUTTO COTTO AL ROSMARINO 
Ricetta:

600 g di patate circa

1 uovo
170-180 g di farina
40 g formaggio grattugiato Bellalodi
sale q.b.
pane grattugiato un paio di cucchiai
pepe

Ripieno:

2 salsicce
prosciutto cotto( io ho utilizzato il prosciutto cotto al rosmarino del Salumificio Leoni")
mozzarella a dadini o formaggio che si può fondere tipo Bellalodi

In una padella versiamo l’olio di oliva e soffriggiamo mezza cipolla tagliata a striscioline. Aggiungiamo la salsiccia a pezzetini.

Controlliamo le patate, per capire se sono pronte basta pungerle con la forchetta, se sono morbide possiamo scolarle.
Ora dobbiamo sbriciolare le patate e versarle in una ciotola capiente. Si possono sbucciare e poi schiacciare con la forchetta, se invece abbiamo lo schiacciapatate, basta tagliarle in due con il coltello senza sbucciarle. Le inseriamo all’interno e otteniamo direttamente le patate sbriciolate, la buccia rimarrà all’interno dello schiacciapatate.
Ora aggiungiamo il sale, un uovo e mescoliamo bene. Quindi aggiungiamo il formaggio grattugiato e la farina, amalgamando bene. L’impasto per la sbriciolata di patate è pronto.
Prendiamo una tortiera apribile e rivestiamo il fondo di carta forno, poi la richiudiamo. Ora ricopriamo la base con l’impasto di patate, premendo con le mani per compattarlo. Lasciamone un po’ da parte per la copertura.
Ora versiamo il ripieno di cipolla e salsiccia sulla base. Aggiungiamo il prosciutto cotto e la mozzarella a dadini o formaggio che si fonde.
Adesso con l’impasto avanzato ricopriamo il tutto, prendiamo dei pezzettini con le mani e li distribuiamo sulla superficie. In questo modo si creano dei ricciolini di patate che in cottura diventeranno croccanti. Terminiamo con una spolverata di pane grattugiato e un po’ di pepe.
Inforniamo la sbriciolata di patate e lasciamo cuocere per 35 minuti a 200 gradi.
Aspettiamo qualche minuto e apriamo la tortiera, tagliamo a fette , il pasto è servito!!gnam gnam





Torta al formaggio

Ricetta:
6 uova
200 grammi di formaggio:
100 gr di Lattebusche Alta Qualità , Piave DOP Vecchio Selezione Oro
100 gr di Lodi grana Bella Lodi - Formaggi e Raspadura - formaggio grattato 
1 bicchiere di olio
1 bicchiere di Latte
2 bustine di Lievito istantaneo
500 gr fi Farina "0"

Lavorare le uova ed unire i liquidi , latte e olio, dopo unite i formaggi grattugiati e la farina un po alla volta. il composto risulterà un pochino appicicoso ma è la giusta consistenza. lo sistemate un uno stampo grande a ciambella imburrato e infarinato. al forno a 180° per circa 40 min.






Polpette di carne e hamburger utilizzando il fantastico formaggio Bella Lodi - Formaggi e Raspadura!!
Ricetta:

400gr di carne di manzo
2 uova
1 spicchio di aglio
100 gr di pane grattato
100 gr di formaggio grattuggiato senza Lattosio Bella Lodi Raspadura
pepe 
sale 
olio
prezzemolo


Unire il tutto e quando il composto sarà ben compatto formate polpette e hamburger della grandezza che preferite!
Per le polpette , ponetele in una padella anti aderente, cuocerle inizialmente con un filo di olio poi aggiugete polpa di pomodoro e sale.
per gli hamburger nella preparazione del panino potete disporre sopra alla carne le fantastiche sfoglie di formaggio Bella Lodi!











E..Pizza.. con il parmiggiano buonissima, il parmigiano Bella Lodi dona un tocco di infinita bontà trasforma, una semplice pizza in qualcosa di sublime bontà!!

Ricetta per la pizza:
Pizza per 4 persone

250 gr di acqua tepida 
4 gr di livito di birra fresco
1 bicchiere di olio di oliva
1 cucchiaio di sale 
500 gr di farina 
un cucchiaino di lievito

Per la farcitura a vostro piacimento

Podoro passato
sale , olio extra vergine di oliva

Mettere la farina in una Ciotola grande fare una buco al centro della farina e aggiungere l’acqua tiepida in cui abbiamo sciolto precedentemente il lievito e lo zucchero, lavorare il tutto , aggiungere poi l’olio , lavorare ancora un po , infine il sale. Disporre l’impasto in una superficie da lavoro io ho usato una tavola da cucina e lavorare l’impasto fino a raggiungere una consistenza compatta e non appiccicoso , deve risultare 800 gr di impasto.

Io poi ho formato 4 palle da 200 grammi e messe a lievitare in contenitori sottovuoto o potete metterli in contenitori con il cellophane sopra lievitare per circa 3 ore , disporre l’impasto nelle teglie e far lievitare altri 30 minuti , poi procedere con la farcitura!! Buon Appetito!!LL’impasto nonostante i soli 4gr di lievito è lievitato tantissimo ed era una pizza saporita e croccante .

La pizza farcita con il parmigiano Bella Lodi Raspadura è stata condita con pomodoro , origano e olio extra vergine di oliva !












Sono molto molto soddisfatta dei questa meravigliosa collaborazione, questi prodotti sono di eccellenza, buoni e versatili, adatti a compire tantissime ottime ricette!Direi un bel 10 e lode


Per saperne di più: